S. MARIA a CASTELLO


A nord di Formicola, su un colle, immerso nella  ricca vegetazione, si trova l’Eremo di Santa  Maria a Castello. Retto dai monaci Verginiani fin dalla metà del XIV secolo, la sua costruzione si colloca in epoca molto più remota come si evince dalla sua struttura ipogea. La facciata presenta l’anomalia del campanile al suo centro e in posizione avanzata: alla sua base si apre l’ingresso alla chiesa maggiore preceduta da una grande scala. La chiesa inferiore ( cappella di San Nicola) conserva, alle pareti, preziosi affreschi di scuola benedettina ( XIV secolo circa): sono raffigurati santi, anime purganti, figure zoomorfe, tipiche della iconografia tradizionale religiosa medioevale.

 

 

Il Villaggio Le Campole offre, alle coppie, in omaggio, la possibilità di celebrare il rito del matrimonio nell'antico Eremo. L'Eremo è collegato al Villaggio da un viale alberato molto suggestivo di circa 2 km che non tocca alcun paese


Facciata della chiesa


rampe d'accesso


ingresso chiesa


statua della Madonna


Cripta di S. Nicola


Cripta di S. Nicola


Cripta di S. Nicola


Cripta di S. Nicola

per vedere gli ingrandimenti, cliccare sulle icone