IL VILLAGGIO



Una grande varietà di specie, un variegato tessuto di forme e colori fanno della flora dei territori della comunità montana di Montemaggiore, una scoperta di grande impatto. L'habitat rimasto pressochè intatto consente di poter osservare un ecosistema completo e complesso e di poterne trarre tutti i vantaggi: da una straordinaria qualità di ossigenazione dei boschi a una grande scelta di sentieri di sicura suggestione per trekking. Nella documentazione che gli ospiti troveranno in appartamento c'è una mappa territoriale della comunità montana di Monte Maggiore dei sentieri e delle mulattiere ( mappa esposta anche in apposita bacheca, nella piazza del villaggio) su cui, gli ospiti potranno programmare percorsi con o senza guida. Nei periodi stagionali adatti sarà anche possibile raccogliere dai funghi alle castagne ( è presente in questa zona una qualità detta "ufarella"); dalle more ai lamponi, alle fragoline, ai mirtilli e per gli esperti anche erbe e piante officinali.
Il villaggio "Le Campole" offre la possibilità agli ospiti che non avessero con loro la mountain bike, di poterla avere disponibile nel villaggio stesso: ciò per non privare le persone patite di questo mezzo di un'esperienza indimenticabile. Le mulattiere, i sentieri montani e le strade tranquille dei paesi immersi nel verde sapranno affascinare e renderanno il percorso ricco di sorprese con la varietà dei paesaggi, i resti storici, i caratteristici borghi disseminati sui percorsi e arroccati sulle montagne come presepi senza tempo. L'esercizio fisico eseguito in questo modo unirà la salutare ossigenazione e i vantaggi del tono muscolare alla serena e piacevole distensione psichica dello spettacolo naturale che accompagnerà il percorso. Anche in questo caso, volendo, è possibile avere una guida o prenotare un trainer.
E' possibile poi percorrere sentieri più brevi e meno accidentati a cavallo per coloro che amano questa pratica.

Attività
Trekking
HOME